La Struttura di una Sequenza (Quyen)

Nel Sistema Vinh-Xuan vi sono alcune sequenze, dette forme che si apprendono lungo il percorso di studio.

Si comincia con il Thu-Doc Quyen (la forma statica in cui si muovono solo gli arti superiori) e si prosegue con la Ngu-Hinh Tong-Hop Quyen (la forma che si ispira ai movimenti dei cinque animali della tradizione del kung-fu: serpente, drago, tigre, leopardo e gru).

La Forma dei Cinque Animali ha una sua struttura particolare ed è piuttosto complessa.
Una sequenza è come un testo, una poesia, formata da paragrafi e frasi.
In questa sequenza ci sono 5 paragrafi, ognuno riferito ad un animale.

All'interno di questi paragrafi ci sono sequenze minori o frasi... e queste frasi sono formate da parole o movimenti più semplici... e questi ancora in lettere o posizioni e movimenti ancora più semplici.

Studiare una forma nel suo dettaglio è come apprenderne la struttura grammaticale... 
Quando si conosce bene una struttura è possibile capirla, vedere quando è eseguita correttamente, se è efficace, se è elegante, se mantiene lo "spirito" degli animali.

Nello studio della forma bisogna quindi comprendere i dettagli più minuti, studiare le posizioni corrette, come sono posizionati i piedi, ma soprattutto la schiena e poi le braccia, le mani, le dita...

Quando la struttura è corretta, quando non ci sono più errori grammaticali, allora è necessario osservare la fluidità, comprendere dove va la punteggiatura nella frase... e poi come sviluppare fluidità e potenza insieme...