Le 3 Armonie Interne

Shen - Spirito
Si dice "Lo Shen è il generale, gli arti sono i suoi esecutori" o ancora "Yi guidi il Qi, il Qi guida Xing (la forma), Xing genera Li (la forza diretta)"

Yi, Qi e Li, fanno parte delle 3 Armonie Interne, le 3 parti interne che vanno armonizzate con tronco, arti superiori e arti inferiori, per formare le Sei Armonie. Lo Shen è al di sopra perchè non può essere controllato.

Shen è il Comandante Supremo, è l'Imperatore, lo Spirito, che potremmo chiamare SuperConscio o Sè Superiore, che risiede oltre l'inconscio e pertanto non è sotto il controllo della nostra mente (Xin). Shen è oltre il pensiero, l'Io Sono.
Nel Taoismo vi è ancora una differenza tra

  • Yuan Shen o Vero Spirito o Spirito Primordiale
  • Shi Shen o Coscienza, Consapevolezza

Yi - Intenzione

Xin
è la Mente/Cuore, l'insieme della nostra personalità, da cui emerge Yi, l'intenzione.
Possiamo immaginare Xin come un arciere e Yi è la freccia, o la direzione che dà la mente, l'emissione della mente in una specifica direzione.
Anche lo Yi si può differenziare in

  • Yi Consapevole, è ciò che pensa, pianifica e analizza
  • Yi Vero, è ciò che agisce senza pensiero, in piena connessione con lo Shen ed è quello che ha il controllo del Qi, l'energia. Per avere una buona connessione con lo Shen, un buon segnale, serve la calma mentale, l'assenza del pensiero. Ed è qui che entrano in gioco tutte le pratiche meditative e di qigong.

Qi è una parola che può indicare sia l'aria, sia il sangue, i fluidi del corpo (che però vengono più correttamente indicati come Jing), sia l'energia vitale. Si può credere a questo modello di un fluido vitale come tramandato dalla filosofia cinese, oppure ad un insieme di risposte neuromuscolari inconsce capaci di influenzare mente e corpo. 

Qi è ciò che genera la forma (Xing) e il movimento e da questa forma si ottiene l'applicazione e la trasmissione della forza che ne viene fuori attraverso l'azione degli arti (Li)