Il Grande Diluvio. Nuwa e Fuxi

Sul Monte Kunlun viveva NuWa, una donna bellissima con metà corpo di serpente, con il marito FuXi, anch'egli con una bella coda di serpente, i primi abitatori della Terra.

Nuwa creò l'umanità plasmandola dall'argilla. I primi uomini erano però molto primitivi e con basso livello di intelligenza ed intelletto, per cui Nuwa e Fuxi furono anche i loro insegnanti.

Nuwa, con il suo aspetto Yin, Acqua, era sensibile e creò l'arte e la musica, mentre FuXi con il suo aspetto Yang, Fuoco, aveva l'impulso ad essere di più, alla crescita, allo sviluppo.

Insieme istituirono il matrimonio, insegnarono a coltivare ed a cuocere i cibi, e poi i misteri del Cielo ed infine come sviluppare la coscienza.

Fu Xi fu il primo mago e mistico, che scoprì gli Otto Trigrammi del BaGua.

Da notare come, mentre Fuxi era rappresentato con una squadra, Nuwa era rappresentata con un compasso. Squadra e compasso come i simboli della massoneria, ancora a rappresentare le due polarità.

Venne un tempo in cui i dragoni Gong Gong, il dio delle acque, e Zhu Long, il dio del fuoco, discutevano su chi di loro dovesse prendere il trono del Cielo, e decisero di risolvere la disputa combattendo.

La loro battaglia si estese dal Cielo alla Terra, portando distruzione ovunque. Quando Gong Gong capì che stava per perdere, in un impeto di rabbia diede una testata al Bu Zhong, uno dei quattro pilastri che separava il Cielo dalla Terra.

Il pilastro si spezzò facendo collassare anche gli altri quattro, e quindi metà del Cielo cadde sulla Terra devastandola. Le foreste si incendiarono e le acque fuoriuscite dalle crepe della terra inondarono la superficie, causando innumerevoli morti.

Nuwa, pose fine alla catastrofe e con cinque magiche gemme (i Cinque Elementi) riparò il Cielo e la Terra, le acque si ritirarono ed il fuoco infernale si estinse. E iniziò l'attuale ordine cosmico.